L'allenatore della Roma Primavera Alberto De Rossi ha parlato ai microfoni di Roma Tv alla vigili dell'esordio dei suoi in Coppa Italia contro il Sassuolo. La sua squadra ha già affrontato i neroverdi in campionato perdendo 3-5 dopo essere stata in vantaggio per 3-0. Ecco le dichiarazioni del tecnico.

Un commento sul sorteggio di Champions League
"Un po' tutti volevano evitare il Chelsea perché ne conosciamo l'idea di calcio e del settore giovanile. La società ha sempre allestito squadre forti, tecnicamente molto valide. Non dimentichiamoci che siamo stati gli unici a vincere a Londra contro di loro negli ultimi anni. Per quanto riguarda il Midtjylland, un sorteggio normale. Le altre squadre non le conosciamo e neanche i danesi però, a suo favore hanno la grande tradizione di calcio giovanile. Ha partecipato per diversi anni al Torneo di Viareggio, li abbiamo anche affrontati e abbiamo apprezzato molto il lavoro che fanno. Anche loro hanno sempre allestito squadre forti, facendo un percorso virtuoso a Viareggio".

Prima della Youth League c'è la Coppa Italia contro il Sassuolo...
"La mia squadra è stata anche protagonista assoluta, ma di mezzo c'è la follia della prima di campionato in cui sembravano avere in mano la gara, quando poi si è ribaltata sia l'inerzia della sfida che il risultato finale. Per quanto riguarda i nostri avversari, sono molto forti, i tre davanti soprattutto, poi a centrocampo sono duttili e di qualità. Per passare il turno ci vorrà la migliore Roma. Ho visto i ragazzi molto motivati, sanno che per noi il passaggio del turno è fondamentale".