La Roma Femminile ha vinto la prima partita della sua storia in trasferta contro la Florentia. Al termine della partita Coach Bavangoli e Agnese Bonfantini hanno parlato ai microfoni di Roma Tv. Ecco come le due hanno analizzazto un importante risultato che arriva dopo tre sconfitte nelle prime uscite stagionali.

Coach Bavagnoli

Prima vittoria in Serie A contro gli infortuni, contro il vento, ma abbiamo vinto
"Prendiamoci i 3 punti che sono la cosa più importante, ci danno morale. Mi è piaciuto l'atteggiamento propositivo per tutta la gara, quello che non siamo ancora riuscite a cambiare è lo sfruttare con più concretezza le occasioni che riusciamo a creare. Anche per questo però quelli di oggi sono 3 punti d'oro". 

Prestazione attenta, forse un po' di paura sul finale
"Quando hai giocato tre partite e soprattutto nelle prime due partite dovevamo raccogliere di più rispetto a quanto fatto, quindi c'è anche da considerare il morale, quel momento in cui ogni cosa negativa ti fa prendere paura. Oggi dopo il rigore, negli ultimi minuti abbiamo sofferto perché mentalmente c'è questo pensiero di rischiare di non raccogliere punti o rischiare il pareggio. Faccio i complimenti alle ragazze che hanno con la personalità e lo spirito di sacrificio".

Di fatto inizia il campionato della Roma
"Per noi ora sono tutte partite fondamentali. Ci prepariamo e recuperiamo per mercoledì e sabato cercando di dare continuità di risultati. In questo inizio di campionato non siamo state fortunatissime, ma adesso dobbiamo partire".

Agnese Bonfantini

Finalmente la vittoria.
Partita molto difficile per il forte vento ma abbiamo avuto una buona reazione e siamo molto contente. Oggi siamo state veramente squadra, abbiamo avuto due infortuni e dovuto cambiare subito ma abbiamo giocato bene e siamo riuscite a fare i tre punti meritatamente.

Tu sei stata subito decisiva ma potevate chiuderla prima
Abbiamo avuto molte occasioni potevamo chiuderla prima, comunque siamo soddisfatte del risultato

Dedica speciale?
Dedica per le mie compagne e in particolare per Martina Piemonte che è andata in ospedale.

Oggi comincia un nuovo campionato?
C'è aria di riscatto, siamo più cariche che mai.