Il Consiglio Federale ha decretato la chiusura della stagione 2019-20 della Serie A Femminile. " Il presidente federale ha relazionato i consiglieri circa le indicazioni emerse da parte dei club e delle calciatrici sulla ripresa del campionato di Serie A. Constatata la dichiarata impossibilità a riprendere l'attività - si legge nel comunicato Figc -, così come anche emerso nell'Assemblea delle società della Divisione Calcio Femminile di giovedì scorso, il Consiglio ha deciso per la chiusura delle competizioni sportive 2019/2020. Per la definizione della graduatoria finale, la Divisione dovrà applicare gli stessi criteri correttivi validi per i campionati professionistici maschili".

Ciò significa che la classifica verrà cristallizzata e le posizioni stabilite dall'algoritmo Figc, lo stesso pensato per essere il piano C della Serie A maschile, che ha già dato il primo verdetto: la Fiorentina, come riporta Sky Sport, termina il campionato al secondo posto e si qualifica alla prossima Champions League a spese del Milan, terzo. La Juventus chiude al primo posto, ma lo scudetto non verrà assegnato alle ragazze bianconere. La Roma di Elisabetta Bavagnoli termina la stagione al 4° posto. Retrocessa in Serie B l'Orobica, sale invece il Napoli.