Tutto facile per l'Italia Femminile che batte 3-0 la Nuova Zelanda nella semifinale dell'Algarve Cup e passa il turno. 90 minuti in campo per Elisa Bartoli, alla prima presenza da titolare nel torneo. Delle giallorosse, spazio anche a Bonfantini che è entrata negli ultimi 20' della ripresa.

Il risultato lo ha sbloccato la juventina Girelli con un tocco da distanza ravvicinata al 20'. Nella ripresa il raddoppio siglato da Barbara Bonansea, autrice di una bella girata dentro l'area di rigore (56'). Ancora Bonansea poi ha fornito uno splendido assist di tacco per Stefania Tarenzi, brava a segnare il definitivo 3-0 al 67'. La finale sarà mercoledì alle 19, contro la temibilissima Germania.