Le parole

Femminile, Spugna: "Sono contento, grande impegno e voglia fin dall'inizio"

Il tecnico dopo la vittoria contro l'Arezzo: "Abbiamo sperimentato qualcosa facendo giocare delle calciatrici che non erano partite titolari in altre occasioni. Questo è un premio per loro"

Alessandro Spugna, allenatore della Roma Femminile

Alessandro Spugna, allenatore della Roma Femminile (GETTY IMAGES)

La Redazione
29 Novembre 2022 - 17:31

Alessandro Spugna, allenatore della Roma Femminile, ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni del club giallorosso al termine della sfida che ha aperto il girone di Coppa Italia contro l'Arezzo, vinta 3-0 dalle giallorosse grazie alle reti di Landstrom, Ciccotti e Haug.

Avete iniziato il percorso in Coppa Italia con una vittoria.
"Sì, è stata una partita giocata su un campo non in perfette condizioni, ma non importa. Abbiamo fatto una buona gara. Abbiamo dato la possibilità a tante calciatrici giovani di giocare, di esordire, e questo è importante. Abbiamo vinto 3-0 e potevamo fare qualche gol in più. Ma va bene così".

Quali indicazioni ha tratto da questo match?
"Positive. Abbiamo sperimentato qualcosa. Abbiamo fatto giocare delle calciatrici che non erano partite titolari in altre occasioni. Questo è un premio per loro, che si stanno allenando molto bene, ed era quindi importante far iniziare loro la partita. Sono contento, ci sono stati grande impegno e grande voglia fin dall'inizio". 

Ha trovato il gol anche Claudia Ciccotti: quanto è importante averla ritrovata ai suoi livelli?
"Intanto sono felice per lei, perché se lo merita. Aveva sofferto nella stagione scorsa per l'infortunio. Adesso aveva bisogno di rientrare e di giocare una partita completa. Ha fatto gol su rigore, si è presa la responsabilità e sono molto contento per lei".

© RIPRODUZIONE RISERVATA