le giallorosse

VIDEO - Roma Femminile, Linari recuperata. Spugna: "Col Sassuolo sfida importante"

Dopo lo stop per le nazionali, in gruppo anche Bartoli e Giugliano. Il tecnico: "Domani è fondamentale non sottovalutare l'avversario. Inizia un periodo intenso"

Linari sorride durante l'allenamento

Linari sorride durante l'allenamento (GETTY IMAGES)

La Redazione
15 Ottobre 2022 - 16:01

La Roma Femminile è pronta a tornare in campo dopo la fine della sosta per le nazionali. Domani le giallorosse saranno a Sassuolo per sfidare alle 12.30 le neroverdi nella sesta giornata di  Serie A Timvision  e per l'occasione si possono registrare tre recuperi importanti: sono rientrate a piena disposizione Linari, Bartoli e Giugliano. Le uniche a non essere state convocate sono Kajzba e Bergersen, chiamate in Primavera.

 

"Vietato sottovalutare le avversarie"

"Sfida chiave". Alla vigilia della gara il tecnico romanista Alessandro Spugna ha rilasciato delle dichiarazioni ai canali ufficiali del club, parlando dell'importanza della gara contro il Sassuolo e dei tanti impegni ravvicinati in arrivo, tra cui il debutto nei gironi di Champions di giovedì 20 a Latina. Ecco le sue parole.

“Si tratta di una partita per noi fondamentale. Dobbiamo rimanere nelle alte zone della classifica e non dobbiamo guardare la posizione del Sassuolo, che non bisogna sottovalutare perché è una squadra forte. Adesso inizierà un periodo con tanti impegni”.

Come ha ritrovato la squadra dopo la sosta Nazionali?
"La squadra sta bene, tutte le calciatrici partite per le rispettive nazionali sono poi tornate molto motivate. Siamo tranquilli, dovremo gestire bene le forze anche in vista degli impegni ravvicinati. Da mercoledì si sono aggiunte Bartoli, Linari e Giugliano che sono rientrate regolarmente in gruppo, quindi sono a disposizione anche loro. In questo momento della stagione per noi è molto importante”

Come si affronta adesso un periodo così pensando partita per partita?
“Noi vogliamo vogliamo raggiungere tutti gli obiettivi, quindi pensare gara dopo gara. Niente programmi a lungo termine. Questa è una partita importante e dovremo preparaci al meglio”.
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA