Elisa Bartoli, capitano della Roma Femminile e punto fermo della Nazionale. La giallorossa si è raccontata in una lunga intervista dal ritiro che le Azzurre stanno svolgendo le prossime amichevoli contro Galles e Cile.

 La numero 13 ha parlato dei suoi inizi e del sogno di partecipare a una competizione importante come sarà Francia 2019: "Essere una calciatrice è semplicemente gioia. Ho iniziato all'età di sei anni nel cortile di mia nonna insieme ai ragazzi che erano lì. Una volta ho seguito mio cugino e un giorno che mancava una persona hanno fatto giocare me. Disputare un Mondiale è un sogno che si avvera".