L'allenatrice della Roma Femminile, Elisabetta Bavagnoli, ha parlato ai microfoni di Roma TV presentando la sfida di domenica al Tre Fontane contro il Sassuolo. Queste le sue parole:

Come si è preparata la squadra alla partita contro il Sassuolo?
"Preparate bene, mai fermate. Anzi, siamo contente per questo periodo, perché ci ha concesso di recuperare un paio di giocatrici. Siamo quasi, quasi al completo. Ora aspettiamo questa sfida, che ci può permettere di ripartire in modo diverso rispetto al girone di andata".

Per le ragazze questa è come una rivincita dopo la gara di andata...
"Il senso di rivalsa, di rivincita, è relativo per me. Apprezzo questo spirito combattivo delle ragazze, ma deve esserci sempre, in ogni gara. Ricordiamo la partita di andata, ma in maniera particolare. Nel senso che abbiamo regalato tanto, e lo dissi nell'intervista a fine partita. Abbiamo perso tre punti, ma ne potevamo guadagnare due. Nelle partite che verranno dobbiamo impegnarci assolutamente per fare meglio".

Che partita aspettarsi quindi contro il Sassuolo?
"Una partita che credo si giocherà con grande intensità. Loro sono una squadra preparata, con un grande tecnico, costruita per arrivare alta in classifica. Noi abbiamo incominciato il nostro cammino, che si sta rivelando buono, e le ragazze si stanno impegnando tanto. Per domenica ci aspettiamo di fare una partita di grande intensità. Colgo questa occasione e invito tutti i tifosi a venire al Tre Fontane domenica per aiutare le nostre ragazze e per sostenerci".