Il coach della Roma Femminile, Elisabetta Bavagnoli, ha parlato in un'intervista a Roma TV. Queste le sue parole:

Ci avviciniamo alla sfida con il Chievo dopo alcuni risultati positivi.
"Noi arriviamo da questo periodo positivo di tre risultati utili consecutivi. Vogliamo dare continuità al nostro percorso. Ovviamente tenendo conto del nostro percorso generale, di questo progetto che la Roma ha costruito e sta costruendo. Abbiamo lavorato bene durante questo periodo di sosta e abbiamo recuperato anche alcune giocatrici. Quindi sì, cercheremo un altro risultato utile, e di dare continuità alla prestazione sul punto di vista del gioco"

Quindi si sono recuperate alcune giocatrici che avevano saltato alcune gare in questo inizio?
"Sì. Come ho già detto molte altre volte abbiamo avuto diversi infortuni. Finalmente stiamo tornando alla normalità. Abbiamo recuperato tutte le giocatrici, a parte Jenny Bitzer. Le abbiamo finalmente tutte a disposizione, e mi fa ben sperare per il futuro avere queste difficoltà di scelta".

Il Chievo ha avuto un percorso simile fin qui in campionato.
"Sì, e questo ci deve stimolare tanto. Anche se io ho sempre detto che abbiamo e avremo sempre grande rispetto per gli avversari. La squadra che affronteremo domani ha grande esperienza e ha giocatrici di grande esperienza nel suo organico. E noi dovremo essere brave a sopperire e ad affrontarle con la giusta testa, la giusta concentrazione e la giusta forza mentale. Sfruttando il lavoro fatto negli ultimi dieci giorni, che è stato fondamentale per recuperare le giocatrici infortunate, ma anche per dare seguito e miglioramento al nostro modo di giocare".