Le parole

Femminile, Stroot: "La Roma è stata sottovalutata da molte persone"

Il tecnico del Wolfsburg in conferenza stampa: "La loro vittoria nella Supercoppa italiana contro la Juventus la dice lunga sulla qualità giallorossa"

Tommy Stroot

Tommy Stroot (GETTY IMAGES)

La Redazione
22 Novembre 2022 - 19:11

Il tecnico del Wolfsburg Femminile Tommy Stroot ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita di Champions contro la Roma di Spugna, ecco le sue parole.

Sulle assenze.
"Sara Agrez e Lisa Weiß sono fuori, quindi Katarzyna Kiedrzynek si unirà a Julia Kassen. Lena Oberdorf parteciperà oggi alla nostra ultima sessione di allenamento a Elsterweg, dopodiché decideremo se può viaggiare con noi".

Sugli avversari.
"Se ripensi a quando è stato effettuato il sorteggio, la Roma è stata decisamente sottovalutata da molte persone. La vittoria della Roma nella Supercoppa italiana contro la Juventus la dice lunga sulla loro qualità. Stanno facendo molto bene in campionato e hanno molta esperienza internazionale, inoltre sono molto ben addestrati. In tutti i video puoi vedere tutto ciò che ti aspetteresti da una parte italiana. Puoi vedere cartellini gialli richiesti e piccoli falli esagerati: questo è ciò che stiamo affrontando".

L'approccio del Wolfsburg.
"Siamo di fronte avversari che chiederanno tutto da noi, sia in senso sportivo che in altri modi. Questo è lo stesso tipo di compito delle partite contro Hoffenheim e Bayern. Per me, questo è un po 'come un pareggio degli ultimi 16. Stiamo giocando le partite in casa e in trasferta e sappiamo che possiamo vincere negli scontri diretti. Ecco perché ci stiamo avvicinando a questo gioco allo stesso modo, anche se preferiremmo vincere entrambe le partite, che è una possibilità per noi. Siamo diventati tutti molto entusiasti del viaggio a Roma e nessuno ha bisogno di ulteriori motivazioni".

© RIPRODUZIONE RISERVATA