Calciomercato, duro botta e risposta tra il padre di Christensen e Sarri

Il difensore danese, accostato di recente anche alla Roma, sta giocando poco e potrebbe chiedere la cessione a gennaio

Christensen e Dzeko, di LaPresse

Christensen e Dzeko, di LaPresse

La Redazione
20 Ottobre 2018 - 09:54

Come se non bastasse l'importanza della partita, ci ha pensato anche il padre di Christensen ad agitare la vigilia di Chelsea-Manchester United, in programma oggi alle 13.30. Viste le zero presenze collezionate in Premier, ieri papà Sten ha mandato un messaggio ai Blues tramite la tv danese Tv 3 Sport. "Sono convinto che se le cose non dovessero cambiare da qui a Natale, dovremo provare ad andare via. Non voglio fare nomi di squadre, ma posso confermare che c'è molto interesse attorno a lui, il telefono continua a squillare". Parole che non sono piaciute a Sarri. "Non mi interessa nulla del padre di Christensen. David Luiz e Ruediger stanno giocando benissimo e non è facile toglierli. Ha giocato tre delle ultime sei partite, evidentemente non considera importante l'Europa League, ma per noi lo è". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA