Attraverso il proprio sito ufficiale, la Roma ha ufficializzato l'arrivo di Bryan Reynolds dal FC Dallas. Come si legge dalla nota pubblicata dal club, i giallorossi hanno raggiunto un accordo con la Major League Soccer per l'acquisto a titolo temporaneo dell'esterno, fino al 30 giugno 2021, a fronte di un corrispettivo pari a 0,1 milioni di euro. Al verificarsi di determinate condizioni sportive, scatterà l'obbligo di acquisizione a titolo definitivo per 6,75 milioni di euro. A questi vanno aggiunti bonus fino ad un massimo di 5,65 milioni di euro, legati al raggiungimento di determinati obiettivi sportivi da parte del calciatore e del club. Inoltre, la Roma riconoscerà il 15% del prezzo di cessione in eccesso rispetto a quanto pagato per l'acquisto. Con il giocatore è stato sottoscritto un contratto che, qualora si verificassero le condizioni per l'obbligo di riscatto, legherà Reynolds alla Roma fino al 2025.

Il laterale classe 2001, che verrà presentato oggi alle ore 18, ha dichiarato: "Sono entusiasta e onorato di entrare a far parte dell'AS Roma. È un sogno che si avvera. Dopo i primi contatti con il Club, ho subito capito che questo è il posto ideale per me, per crescere come calciatore. La mia sfida ora è di continuare a migliorare giorno dopo giorno: lavorerò al massimo per togliermi grandi soddisfazioni con questa squadra".

Questo, invece, il commento all'operazione del General Manager romanista Tiago Pinto: "Siamo davvero felici di poter accogliere a Roma uno dei giovani più interessanti del calcio statunitense. L'individuazione di talenti è parte integrante dei programmi del Club: la scelta di Bryan di aderire al nostro progetto è il presupposto migliore per la condivisione di un percorso di crescita".

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Il Romanista (@ilromanistaweb)