Il Manchester City su Messi. Secondo quanto riporta Espn, il club inglese starebbe analizzando attentamente i conti per constatare se può acquistare il numero 10 del Barcellona senza incappare nella scure del Fair Play Finanziario. Da Manchester sono consapevoli che l'operazione è molto difficile, ma qualora si dovesse aprire uno spiraglio da parte di Messi e, soprattutto, del Barcellona, vogliono farsi trovare pronti per chiudere l'affare. 

I catalani fanno sapere ufficialmente che il 33enne argentino non è in vendita e che chi lo vorrà dovrà pagare la clausola rescissoria di 700 milioni di euro. Tuttavia, alcun membri del board blaugrana sarebbero favorevoli alla cessione di Messi, a prezzo di mercato, se questo volesse dire rinforzare e ricostruire la squadra. Nell'incontro col neo tecnico Koeman, Messi, in scadenza nel 2021, avrebbe manifestato tutti i suoi dubbi nel proseguire l'avventura al Camp Nou. La Pulce infatti è agli ultimi anni di carriera, vorrebbe giocare un club che gli dia garanzia di sulle immediate possibilità di vittoria e dunque sarebbe pronto a sposare un progetto importante come quello del City, dove ritroverebbe Pep Guardiola. Al momento l'allenatore spagnolo ritiene comunque improbabile un addio di Messi al Barcellona, ma il City sta seguendo da vicino l'evolversi della situazione