Il calciomercato non è entrato ancora nel vivo ma si susseguono le voci. Tra i giocatori dati in uscita dalla Roma, il primo nome della lista è quello di Juan Jesus che in questi giorni sembra molto vicino al Cagliari. Sull'argomento si è espresso il suo procuratore Roberto Calenda: "Tanti club come sempre si interessano a Juan e questo ci fa piacere - ha detto a Tuttomercatoweb - Ma lui sta molto bene alla Roma, ama la maglia che indossa e, aggiungo io, ha un contratto in essere. È un giocatore che quando sposa una causa lo fa con tutto sé stesso".

"Ci sono sempre troppe voci infondate intorno a Juan. E la cosa curiosa è che il mercato ancora non è decollato. Faccio chiarezza io - ha aggiunto Calenda - Non c'è mai stato alcun problema con la Roma. Il giocatore ha sempre onorato e rispettato il club e ha sempre risposto sul campo. E il club ne ha sempre riconosciuto il valore e la professionalità. Insieme con la società hanno anche portato avanti temi e battaglie importanti come quella contro il razzismo. È una bella unione che in questi anni ha vissuto anche momenti esaltanti".

Juan Jesus è uno dei veterani dello spogliatoi con i suoi 4 anni di militanza in giallorosso ma quest'anno ha trovato poco spazio: "Con tutto il rispetto possibile posso solo notare che dopo un ottimo precampionato e la prima col Genoa da titolare, poi non ha praticamente più avuto l'occasione di scendere in campo se non in qualche scampolo".