"Mkhitaryan non ha mandato nessun messaggio all'Arsenal. Soprattutto in momenti così, le fake news sono assolutamente inaccettabili". Si sfoga con un tweet sul proprio profilo, Mino Raiola, procuratore di Henrikh Mkhitaryan. Il potente agente sportivo ha voluto chiarire riguardo il presunto messaggio e le presunte pressioni fatte dal calciatore armeno all'Arsenal, proprietaria del cartellino, per restare alla Roma. Anche Mkhitaryan ha pubblicato una foto contenente il messaggio di Raiola.