Dopo l'ok di Angela Merkel arrivato nella giornata di ieri, la Bundesliga ufficializza la ripresa del campionato. Secondo quanto riporta il portale tedesco Bild.de, l'annuncio è arrivato direttamente dal numero uno della DFL, Christian Seifert. "Stiamo giocando in libertà vigilata, mi auguro che tutti agiscano con responsabilità", ha detto in conferenza stampa. La massima serie tedesca tornerà in campo già sabato 16 maggio. Ci saranno 6 gare al sabato alle 15:30, tra le quali spicca il derby della Ruhr tra Borussia Dortmund e Schalke 04, due gare domenica 17 maggio, alle 15:30 Colonia-Mainz e alle 18 Union Berlino-Bayern Monaco, e il posticipo di domenica 18, Werder Brema-Bayer Leverkusen alle 20:30.

Seifert ha annunciato anche che ci sono stati altri due casi positivi nella seconda tornata di test Covid. Il protocollo prevede che le squadre vengano messe in quarantena sette giorni prima della ripresa. Sono previste anche due turni infrasettimanali, mentre un terzo è stato messo in calendario esclusivamente per la disputa della gara tra Eintracht Francoforte e Werder Brema. L'obiettivo dei vertici della lega è chiudere la stagione per il 27/28 giugno per poi passare agli spareggi tra la terzultima di Bundesliga e la terza della Zweite Liga. Il futuro della terza divisione non è stato ancora chiarito. 

Gli arbitri non sono stati ancora testati contro il Covid-19, ma Seifert ha fatto sapere che presto verranno fatti tamponi anche ai direttori di gara. Si prevede inoltre di concedere ai club la possibilità di sostituire 5 calciatori durante le gare, anche se in questo senso si attendono le disposizioni della Fifa.