Chris Smalling, difensore centrale classe '89 del Manchester United, sembra essere l'uomo giusto per rinforzare il reparto arretrato della Roma. Petrachi, data la difficoltà di arrivare a Lovren e agli altri nomi circolati in orbita giallorossa in questi giorni, ha deciso di puntare sul calciatore inglese. Chiuso dalla presenza di Lindelof e dall'arrivo di Maguire, Smalling rischia di non trovare spazio con i Red Devils ed è pronto ad affrontare la sua avventura romana. Nella scorsa stagione sono state 24 le partite da titolare, complice anche uno stop per infortunio al piede.

Visualizza questo post su Instagram

Important 3 points ✅ Let's kick on!! 💪🏽🙌🏽 #mufc

Un post condiviso da Chris Smalling (@smalling) in data:

La scheda di Chris Smalling

Nome: Chris Lloyd Smalling.
Età: 29.
Data di nascita: 22/11/1989.
Luogo di nascita: Greenwich.
Nazionalità: Inglese.
Ruolo: Difensore centrale.
Altezza: 1.93 m
Peso: 90 kg
Piede: Destro.
Palmarès: 2x Premier League, 1x FA Cup, 1x Carabao Cup, 1x Europa League, 3x Community Shield.
Presenze in gare ufficiali 2018-2019: 34 gare ufficiali fra Premier League, FA Cup e Champions League.
Presenze in Nazionale: 46 di cui 31 in Nazionale maggiore, 14 in U-21 e 1 in U-20.
Precedenti squadre: Millwall, Maidstone United, Fulham

Visualizza questo post su Instagram

About last night.... 💥 #mufc #ucl

Un post condiviso da Chris Smalling (@smalling) in data:

Descrizione tattica

Alto 1.93 m e con un peso di circa 90 kg, Chris Smalling è un difensore centrale molto fisico, ma che può giocare anche come terzino destro. Nonostante la sua statura, il giocatore dello United riesce ad essere abbastanza rapido, nonostante non sia un velocista. Essendo molto alto è un pericolo per gli avversari sui cross e una sicurezza in difesa. Smalling è un difensore vecchio stampo e non è molto adatto all'impostazione da dietro.

Carriera

Chris Smalling comincia a giocare nelle giovanili del Millwall e nel 2006 esordisce fra i professionisti con il Maidstone United nella Isthmian League, un campionato regionale. Nel 2008 viene acquistato dal Middlesbrough, ma l'accordo viene annullato dopo solo un mese e passa al Fulham. Con i bianconeri Smalling gioca 13 partite e poi, nel 2010 viene notato da Sir Alex Ferguson che lo porta al Manchester United per 8 milioni di euro. Con la maglia dei Red Devils ha giocato fino ad ora 202 gare, segnando 12 gol. Sotto la guida di Jose Mourinho, Smalling ha vinto l'Europa League nel 2017.

Visualizza questo post su Instagram

Have a great Sunday....🙌🏽 @romelulukaku ⚽️ ⚽️ & @andreaspereira 🚀 sure helps 😆👏🏽 #mufc

Un post condiviso da Chris Smalling (@smalling) in data:

Curiosità

Come ha affermato lui stesso in un'intervista del 2010, Chris Smalling da bambino era un campione di judo, sport che ha praticato fino all'inizio dell'avventura al Fulham, quando ha smesso. Al momento del passaggio dal Fulham allo United, Ferguson chiamò direttamente la madre del giocatore per comunicarle il suo interesse e per chiederle il permesso di far giocare Chris al Teatro dei Sogni, ovvero l'Old Trafford.