"Sento l'importanza della maglia che sto per vestire. Sono molto contento di essere qui, è un'emozione che non è descrivibile a parole. Sono sicuro che riuscirò a soddisfare le aspettative del Club e dei tifosi". Queste le prime parole a Roma TV di Mert Cetin, difensore centrale turco ufficializzato oggi dalla Roma per un totale di 3 milioni più eventuale bonus sulla rivendita

Il turco ha anche rilasciato alcune dichiarazioni al sito della Roma: "Quando scendo in campo mi trasformo, mi isolo e penso solo al gioco. Sono un combattente nell'area di rigore, mi sento di dire che sono un guerriero".

Visualizza questo post su Instagram

La Roma ha ufficializzato l'ingaggio di #MertCetin, a fronte di un corrispettivo fisso di 3 milioni di euro. Inoltre, in caso di futuro trasferimento del Calciatore, la Roma riconoscerà al club turco un importo pari al 10% del prezzo di cessione eccedente i 5 milioni di euro. Con il Calciatore è stato sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2024. • • • "Siamo contenti di portare a Roma Mert #Cetin, un profilo giovane ma di grande prospettiva. Mi auguro che possa confermare presto le potenzialità che abbiamo visto in lui", ha dichiarato il direttore sportivo della società Gianluca #Petrachi. • • • "Sento l'importanza della maglia che sto per vestire. Sono molto contento di essere qui, è un'emozione che non è descrivibile a parole. Sono sicuro che riuscirò a soddisfare le aspettative del Club e dei tifosi". Queste le prime parole a Roma TV di Mert Cetin. "Quando scendo in campo mi trasformo, mi isolo e penso solo al gioco. Sono un combattente nell'area di rigore, mi sento di dire che sono un guerriero. Sono molto emozionato e contento di essere qui. Sono un giocatore giovane e sento l'importanza di indossare questa maglia. È un'emozione indescrivibile, spero di soddisfare le aspettative del Club e dei tifosi. Ora arrivo nel campionato italiano che è importante per i difensori ed è un torneo che dà molto. Sono sicuro che qui crescerò e che con questa squadra riuscirò ad arrivare in alto. Il mio primo obiettivo è ambientarmi qui e vincere qualche trofeo".

Un post condiviso da Il Romanista (@ilromanistaweb) in data:

Quali sono le tue sensazioni ora che sei un calciatore della Roma?
"Sono molto emozionato e contento di essere qui. Sono un giocatore giovane e sento l'importanza di indossare questa maglia. È un'emozione indescrivibile, spero di soddisfare le aspettative del Club e dei tifosi".

C'è un difensore a cui ti ispiri?
"Sicuramente Sergio Ramos è il giocatore che seguo di più. Ora arrivo nel campionato italiano che è importante per i difensori ed è un torneo che dà molto. Sono sicuro che qui crescerò e che con questa squadra riuscirò ad arrivare in alto".

Hai già incontrato il tuo connazionale Cengiz Under?
"Sì, l'ho incontrato poco fa, è una persona calorosa ed essendo turco come me non mi farà sentire solo. Credo che potremo aiutarci in campo e crescere entrambi".

Quali sono i tuoi obiettivi in giallorosso?
"Il mio primo obiettivo è ambientarmi qui e vincere qualche trofeo".