Gli ultimi sei mesi in prestito al Bologna, hanno permesso a Lyanco di mettersi in mostra e attirare le attenzioni di molte squadre. Il difensore, infatti, piace molto a Petrachi che, oltre alla possibile chiusura di Cairo vista la recente rottura, potrebbe incappare in altre insidie come lo Zenit e il PSV. Come riporta Calciomercato.it, proprio gli olandesi hanno avanzato un'offerta al club granata di circa 12 milioni più 4 di bonus. Il Torino però, ha rifiutato la proposta, troppo bassa rispetto alla valutazione del 22enne che potrebbe, quindi, lasciare la città piemontese solo ad una cifra più alta rispetto a quella avanzata dal PSV.