Tommaso Giulini, presidente del Cagliari, ha parlato ai microfoni di Sky Sport riguardo il futuro di Nicolò Barella, centrocampista nelle mire di Roma e Inter. Il presidente è stato intercettato a Milano in seguito all'assemblea organizzata dalla Lega. Al Cagliari la società giallorossa aveva offerto 35 milioni più Defrel per il cartellino del centrocampista. Di seguito le sue parole:

"Avevo accordo con l'Inter per Barella sulla parte fissa dall'11 giugno. Mancavano solo i bonus. Poi sono spariti da venti giorni. Ora ho chiuso un accordo con la Roma, ho accettato, intesa totale. Deciderà Barella, dopo due giorni di riflessione".