Non c'è ancora l'ufficialità ma l'arrivo di Gonzalo Higuain a Londra ha già sollevato più di una polemica tra addetti ai lavori e stampa. Ad attaccare, prima di tutti, la mossa di mercato del Chelsea è stato il Sun che nell'edizione di ieri, in prima pagina, ha criticato l'acquisto del Pipita da parte dei Blues col titolo «Fuori i nuovi, dentro i vecchi»: la testata inglese fa riferimento alla possibile partenza di Hudson-Odoi, tra i migliori talenti del Chelsea, per fare spazio al centravanti argentino che vuole Sarri. Nonostante lo scetticismo dei tabloid britannici, però, il passaggio di Higuain a Londra è ormai cosa fatta.

Il Pipita molto probabilmente domani non scenderà in campo nella sfida che attende il Milan contro il Genoa così da non rischiare nulla a livello fisico. Per il trasferimento dell'argentino in Inghilterra il giorno buono dovrebbe essere mercoledì, al massimo giovedì. Comunque dopo che il Milan avrà ufficializzato Piatek e potrà quindi privarsi del suo attaccante. Il polacco arriverà in rossonero a titolo definitivo, per 35 milioni di euro. Cinque in meno, dunque, rispetto all'iniziale richiesta di Preziosi, che ha abbassato le proprie pretese sul prezzo ma non ha voluto cedere sulla formula del trasferimento. Il giocatore, secondo un accordo già trovato tra il suo entourage e la dirigenza rossonera, firmerà un contratto di 5 anni a 2 milioni a stagione, aumentando così di 4 volte il suo ingaggio, che in rossoblù era di 500.000 euro. Nella trattativa, quasi sicuramente, sarà inserito come parziale contropartita Halilovic, mentre dovrebbe rimanere fuori Bertolacci, che non sembra convinto di tornare al Genoa. Una volta che sarà tutto fatto, Higuain andrà al Chelsea che, però, rischia di perdere il suo gioiello Hazard. Il fantasista belga, infatti, secondo Marca starebbe strizzando l'occhio al Real Madrid. Eden Hazard strizza l'occhio al Real Madrid: lo dice Marca. Secondo il quotidiano spagnolo il fantasista belga avrebbe rifiutato la proposta di rinnovo avanzata dal Chelsea: il suo contratto scadrà nel 2020. In caso di mancato rinnovo i londinesi sarebbero costretti a privarsi di Hazard in estate per evitare poi di vederselo soffiare a parametro zero. E secondo Marca i Blancos sarebbero pronti ad offrire i 100 milioni richiesti dai Blues per cederlo.

Inter-Icardi: Zhang ci prova

Il presidente dell'Inter Steven Zhang è pronto a risolvere in prima persona la questione relativa al rinnovo di Mauro Icardi. Il numero uno nerazzurro sarebbe deciso ad offrire all'attaccante un contratto da 7 milioni netti a stagione più bonus. La presa di posizione dopo che nei giorni scorsi prima il calciatore e poi la sua agente e moglie Wanda Nara avevano ripetuto che dall'Inter nessuno si era fatto avanti in maniera seria e corretta. Restando nel reparto avanzato, Andrea Belotti fa gola non solo alla Premier ma anche in Spagna il nome del Gallo è circolato molto: Siviglia e Valencia avrebbero effettuato più di un sondaggio con l'entourage dell'attaccante.