Protagonista di una stagione a dir poco altalenante a livello di risultati, ma anche nella gestione dello spogliatoio (Pogba docet), José Mourinho "ha lasciato con effetto immediato la panchina del Manchester United". Ad annunciarlo è stato il club inglese che, tramite un comunicato ha anche definito le linee guida sul successore del portoghese: "Il club ci tiene a ringraziare José per il lavoro svolto al Manchester United e ad auguragli i migliori successi per il futuro. Verrà preso un nuovo manager ad interim fino al termine della corrente stagione, mentre il club condurrà la ricerca del nuovo manager a tempo pieno". Per il ruolo di traghettatore, Carrick sembra al momento il nome caldo insieme a quello di Blanc, mentre in estate potrebbe esserci un testa a testa tra Conte Zidane.