Nel mercato giallorosso si continua a parlare molto del giocatore che arriverà per andare a colmare il vuoto lasciato dall'infortunio di Spinazzola. In pochi giorni sono stati fatti una marea di nomi, tutti peraltro verosimili. Bisogna aggiungerne uno nuovo. Si tratta del giovane (1999) Vitalij Mykolenko, ucraino, protagonista con la sua nazionale nell'Europeo, cartellino di proprietà della Dinamo Kiev che con il ragazzo si è garantita un contratto con scadenza nel 2025. Nel ruolo, è uno dei prospetti più interessanti del calcio europeo, può vantare, nonostante la giovane età, già una discreta esperienza internazionale, a Trigoria il suo nome è sottolineato in rosso. Sul ragazzo ci sarebbero anche altri club europei e per questa ragione Mircea Lucescu (lo ricordate?) grande capo della Dinamo Kiev che ha riportato a vincere lo scudetto dopo anni di dominio dello Shakthar, per la cessione chiede una cifra superiore ai quindici milioni. La Roma ha già avuto un contatto con il club ucraino, ma se prima non concretizza qualche cessione, sarà difficile arrivare alla cifra richiesta dalla Dinamo.