Il difensore giallorosso Hector Moreno, titolare nelle ultime due uscite della Roma, ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Queste le parole del messicano: "Sono felice, tutto è stato perfetto per permettermi di adattarmi. Allenatore e compagni hanno avuto pazienza e mi hanno aiutato nell'inserimento. Miglior difesa del campionato? Merito del tanto lavoro che facciamo in allenamento. Per noi è importantissimo il lavoro che fanno gli attaccanti perché sporcano i palloni e aiutano i nostri interventi. La squadra ha la qualità per fare bene, questo è un campionato forte in cui non puoi permetterti errori. In Olanda mi trovavo bene, ma volevo un'altra sfida dopo cinque anni. Dopo l'ultima partita mi hanno detto che Monchi mi avrebbe voluto alla Roma e ho accettato subito, perché quando ti chiama un dirigente come Monchi, non puoi riflettere, devi andare e basta. Appena arrivato ho visto subito tante differenze, sia a livello difensivo che psicologico. Turnover? Normale se giochi ogni 3 giorni, essere al top senza riposare a questi livelli non è possibile. Il lavoro che fa il mister per noi è importantissimo. Karsdorp? Gli faccio l'in bocca al lupo per l'infortunio, è un ragazzo forte e sono convinto che tornerà ancora più forte".