Il Giudice Sportivo ha comunicato le decisioni prese in merito alla partita di campionato che si è giocata nell'ultimo week-end. Per la Roma è stata comminata una sanzione pecuniaria per il lancio di fumogeni da parte dei propri sostenitori e inoltre sono stati puniti Florenzi e De Rossi per non aver vestito la fascia da capitano che impone la Lega Serie A. Ecco il comunicato:

Ammenda di € 3.000,00 : alla Soc. ROMA per avere suoi sostenitori, al 10° del primo tempo, lanciato un fumogeno nel recinto di giuoco; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all'art. 13, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell'Ordine a fini preventivi e di vigilanza. Ammenda di € 2.000,00 : alla Soc. ROMA per responsabilità oggettiva in relazione al comportamento non regolamentare dei calciatori capitani della squadra.

Daniele De Rossi ha commentato queste sanzioni nella conferenza stampa che ha preceduto la sfida di Champions League contro il Real Madrid: "Ciò che mi dà fastidio è che sono rimasto solo io con quelli della Fiorentina. Si è perso molto tempo a parlare di questa cosa. Non c'era bisogno di questo provvedimento, non c'era bisogno di adottare una fascia unica. Ho sentito tante persone nel mondo del calcio a cui non piace la regola, come Costacurta e Tommasi, che tenteranno di cambiarla. Non mi leva il sonno mettermi una fascia o l'altra, ma assolutamente devo rispettare i miei colleghi della Fiorentina che hanno una motivazione diversa dalla mia. Quindi dalla prossima partita metterò quella della Serie A per rispetto di una società come la Fiorentina che ha subito qualcosa di tremendo. Non mi sembra giusto mettermi sullo stesso piano". 

>>Qui il comunicato integrale<<