Corsi e ricorsi. La Roma, grazie all'1-1 con l'Ajax all'Olimpico, ha agguantato la semifinale di Europa League. Il cross che ha portato al gol di Dzeko, seppur con la deviazione di Gravenberch, è stato eseguito da Riccardo Calafiori. Il 2 ottobre 2018, il bosniaco dedicò la tripletta segnata nella gara di Champions League contro il Viktoria Plzen al giovane classe 2002, mostrando la sua maglia, che, nel match di Youth League contro i pari età della squadra ceca, aveva riportato un grave infortunio al ginocchio. Due anni e mezzo dopo Calafiori ha "ricambiato" il gesto di Dzeko servendogli il pallone per il gol del pari contro gli olandesi.