Un campo di alta pressione, stabilitosi fra le isole britanniche e la Scandinavia, lascia la scena continentale e mediterranea scoperta all'azione di varie circolazioni depressionarie: sulla scena italiana, mentre le due isole maggiori rientrano nel raggio d'azione di una perturbazione che avanza lungo le coste algerine, sulle regioni peninsulari, seppur senza nessun sistema perturbato in transito, insistono correnti debolmente instabili, capaci di innescare condizioni di spiccata variabilità, con associate locali precipitazioni. Oggi a Roma, giornata di cielo da poco nuvoloso a parzialmente nuvoloso, salvo addensamenti più consistenti nelle ore pomeridiane, quando saranno possibili deboli e brevi piogge; in serata ritorno a cielo poco nuvoloso o velato. Temperature di stampo marzolino, lievemente inferiori alla norma del periodo, con massime diurne sui 15/16°C e valori serali sui 9/11°C. Venti deboli sud-occidentali, in rotazione da nord-est in serata.