Il Cies, l'Osservatorio del calcio europeo ha decretato l'acquisto di Bryan Cristante da parte della Roma come il più "conveniente" della Serie A. Nella prima newsletter pubblicata in questa nuova stagione, sono stati presi in esame tutti gli acquisti effettuati in estate, usando come parametri il valore stimato dei singoli cartellini e quello effettivamente speso dalle società acquirenti. Il primo in assoluto è stato quello di Thibaut Courtois, passato dal Chelsea al Real Madrid con una spesa di 40 milioni a fronte di una stima di 62.6 milioni di euro.

Il centrocampista giallorosso è arrivato a Trigoria grazie a una spesa di 30 milioni, mentre il suo valore stimato (calcolato secondo un preciso algoritmo) era di 49.4 milioni, guadagnandosi il terzo posto nella graduatoria. Nella stessa classifica appaiono anche Radja Nainggolan (6°), Alisson (13°) e Kevin Strootman (21°) che hanno lasciato i colori giallorossi, rivelandosi però affari meno convenienti per chi ne ha acquisito le prestazioni rispetto all'arrivo del mediano azzurro dall'Atalanta.

Flop Pastore

Lo stesso tipo di graduatoria è stato stilato anche per quanto riguarda il miglior affare per la squadra che ha effettuato una cessione. Anche in questo caso il primo in classifica è un portiere e non uno qualsiasi, ma il più pagato di sempre. Il Chelsea, proprio per sostituire Courtois ha comprato Kepa Arrizabalaga dall'Athletic Bilbao spendendo 80 milioni. La sua valutazione però secondo il Cies si ferma sui 35.3 milioni di euro. Al settimo posto, dopo Meret (dall'Udinese al Napoli) e Joao Cancelo (dal Valencia alla Juve), viene menzionata la trattativa che ha portato a Roma El Flaco Pastore. Il valore stimato dell'argentino è pari 7.6 milioni di euro, mentre i giallorossi hanno versato nelle casse del Psg 24.6 milioni per il suo cartellino.