L'ultima giornata della eFootball Pro ha apportato dei cambiamenti alla classifica generale, ma non a quella dei migliori difensori del torneo. Il regno che prima era di Roksa, ora è nelle mani di Mucahit21, proplayer del Galatasaray, che ha conquistato la vetta proprio durante il Matchday 5 in cui la Roma ha affrontato i turchi.

Proprio come un segugio, il capitano giallorosso è sulle tracce dell'avversario che gli ha sottratto il trono il 13 marzo. Mucahit "Mucahit21" Sevimli è primo a 10.569 punti ed è riuscito ad allungare di qualche punto la sua distanza dagli inseguitori grazie alla gara contro il Bayern Monaco, in cui i turchi hanno perso e pareggiato le due partite. Sulla sua scia c'è Marko "RoksaCzv22" Roksic, per noi ormai Roksa, che grazie a una grande prestazione contro il Manchester United è riuscito a rimanere alle spalle del turco. Sono 10.434 i punti dell'ex Nantes che è stato in testa per quattro giornate su sei giocate fino ad ora. Una detronizzazione che non può fare molto piacere al serbo, che ha sempre dimostrato grandi qualità nel reparto arretrato. Centotrentacinque i punti di distanza dal primo posto, una lunghezza facilmente colmabile soprattutto nella prossima giornata in cui i giallorossi sono chiamati a una grande prestazione. Alle sue spalle, poi, c'è Ettore "Ettorito97" Giannuzzi della Juventus con un bottino di 10.041. Il bianconero sta dimostrando grandi qualità nel torneo sia in difesa che in attacco, dove guida la classifica dei migliori assistmen. Infine, fuori dal podio al quarto posto c'è Jose Carlos "Jose" Sancehz Guillén del Bayern Monaco. Lo spagnolo ha totalizzato in sei giornate 9960 punti ed è il migliore della sua squadra. Quinto in classifica è Mehrab "Meroman" Esmailian dello Schalke 04 che è riuscito ad accumulare 9638 punti.

Roksa può ancora sorridere perché fa parte anche della Top 10 dei migliori bomber del torneo. Il serbo è attualmente decimo con 9 reti dopo essere rimasto a bocca asciutta nell'ultimo turno con lo United. La situazione però, non è così negativa come potrebbe sembrare. Roksa, infatti, è a pari merito con Alex Grd del Barcellona, nono a 9 gol e a un solo centro di distanza dal terzo posto occupato da Yos "Indominator" Sonneveld dell'Arsenal a quota 10. L'olandese fa parte del gruppone fermo a quella cifra, di cui fanno parte altri cinque giocatori. In cima alla classifica c'è ancora Kilyan "Kilzyou" Facheux. Il francese classe 2002 del Monaco ha segnato 15 reti in sei giornate, ovvero 12 gare. La media è più di un gol a partita. Alle sue spalle c'è il compagno di squadra Lotfi "Lotfi" Derradji che è a quota 11 gol. La coppia monegasca in vetta sottolinea quanto la potenza di fuoco dei francesi sia impressionante e, soprattutto, quanto siano pericolosi da affrontare.