Con la vittoria casalinga di oggi all'ora di pranzo contro il Genoa, gara decisa dalla rete di Gianluca Mancini nel corso del primo tempo, la Roma di Paulo Fonseca è salita a quota 50 punti in campionato dopo 26 partite disputate. Sul campo, in realtà, i giallorossi ne hanno raccolto uno in più, quello di Verona che la società proverà a farsi restituire dal Collegio di Garanzia del CONI il prossimo 15 marzo, ma per il momento prendiamo in considerazione quota 50 punti. 5 in più rispetto alla prima annata del portoghese che lo scorso anno, allo stesso punto della stagione, si trovava quinta a 45 punti.

Il dato più interessante, però, è quello relativo ai gol fatti e subiti. Nel campionato 2019-20, infatti, dopo 26 turni Dzeko e compagni avevano segnato 51 reti e subite 35, stessa identica statistica della Serie A in corso. La Lega, per il momento, considera 38 gol subiti, ma nel conteggio sono inclusi i 3 della vittoria a tavolino dell'Hellas Verona nella prima giornata, gol in realtà mai presi dalla formazione di Fonseca.