Il 200° gol di Francesco Totti in Serie A, il colpo Bati per lo scudetto e l'ultima presenza con la Roma di Giannini. Ecco l'alfabeto di Fiorentina-Roma:

Abitudine

Con quella di questa sera saranno 93 le volte che la Roma ha affrontato la Fiorentina in trasferta in tutte le competizioni: solo Milan, Inter e Juventus hanno ricevuto più visite dai giallorossi.

Bomber

Centravanti del Secondo scudetto e secondo marcatore più prolifico della storia della Roma, Roberto Pruzzo nel 1988 passa alla Fiorentina. Per lui non sarà una stagione indimenticabile a livello personale, ma nella stagione 88-89 segnerà proprio contro la Roma il gol decisivo nello spareggio per accedere alla Coppa Uefa

Ciccio

Dopo essersi consacrato al grande calcio con la maglia del Torino, nel 1981 Francesco Graziani passa alla Fiorentina, dove resta fino al 1983 quando viene acquistato dalla Roma fresca campione d'Italia: in giallorosso Graziani vince due Coppe Italia.

Duecento

Il 20 marzo 2011 grazie a una doppietta al Franchi di Firenze Francesco Totti raggiunge e supera quota 200 gol in Serie A. Nonostante i suoi due gol, la sfida termina in parità (2-2).

Eccezione

Nell'A.D. 2000-2001 la Roma perde solo tre volte in Serie A. Una di quelle capita a Firenze contro la Fiorentina, dove in un lunedì di inizio aprile (celebre il coro dei 15mila romanisti «Semo tutti parrucchieri») la formazione di Capello cade 3-1 sotto i colpi di Chiesa. Il passo falso non impedirà ai giallorossi di vincere lo Scudetto a fine stagione.

Fuffo

Anima e capitano della Roma di Testaccio, una volta appesi gli scarpini al chiodo Fulvio – detto Fuffo – Bernardini intraprende la carriera di allenatore. Dopo una parentesi alla Roma, nel 1953 approda alla Fiorentina e la guida allo Scudetto nel 1956.

Giancarlo

Il cuore di Giancarlo De Sisti conosce solo tre colori: il giallo, il rosso e il viola. Dopo aver debuttato in Serie A con la Roma e aver vinto una Coppa Italia, nel 1965 passa alla Fiorentina, dove resta fino al 1974 e con cui vince lo Scudetto nel 1969.

Habitat

Due tra i pilastri della Roma di oggi hanno militato nelle giovanili della Fiorentina: Nicolò Zaniolo e Gianlunca Mancini.

Imprescindibile

Il grande ex della sfida è Veretout, approdato a Roma da Firenze nel 2019. In questa stagione è diventato insostituibile anche per l'apporto in zona gol.

Linea rossa

Il 27 marzo ‘83 Firenze e Torino sono unite da un filo rosso: mentre al Franchi la Roma pareggia con i viola, al Comunale il Toro vince il derby con la Juve e permette ai giallorossi capolista di allungare a +5 sui bianconeri.

Mirko

Il 7 febbraio 2010 la Roma impegnata nell'epica rimonta sull'Inter è ospite della Fiorentina al Franchi. Dopo oltre 80' di dominio viola, un gol di Vucinic regala a Ranieri tre punti tanto insperati quanto preziosi.

Nemesi

Regine del centro Italia, il rapporto tra le tifoserie di Roma e Fiorentina non è mai stato idilliaco, anzi: tra le due vive da sempre un'accesa rivalità.

Obiettivo 100

Nelle 92 sfide disputate al Franchi tra Roma e Fiorentina i giallorossi hanno segnato 98 gol: stasera si punta cifra tonda.

Panchina

Sono moltissimi gli allenatori che si sono seduti sulle panchine di Roma e Fiorentina: dal Barone Liedholm a Sven Goran Eriksson, da Gigi Radice a Claudio Ranieri, fino ad arrivare a Vincenzo Montella e Cesare Prandelli, che proprio oggi è il tecnico dei viola.

Quattro a uno

Il 20 dicembre 2019 la Roma di Fonseca chiude l'anno imponendosi 4-1 a Firenze contro la Fiorentina grazie a una delle migliori prestazioni stagionali.

Re Leone

Può un giocatore cambiare una squadra? Sì se si chiama Batistuta. Il suo arrivo a Roma dalla Fiorentina nel 2000 riscrive il destino di una città intera e la fregia del suo terzo Scudetto.

Salah

Dopo una burrascosa trattativa, nell'estate del 2015 Salah rifiuta di restare alla Fiorentina passa alla Roma. Sarà un perno della squadra di Spalletti.

Tributo

A quasi tre anni dalla scomparsa di Astori, prima di Fiorentina-Roma una foto del compianto doppio ex verrà proiettata sui maxischermi del Franchi.

Ultima

Il 5 maggio 1996 a Firenze Giannini gioca la sua ultima partita con la maglia della Roma. Un giallo gli impedirà di essere in campo all'Olimpico per l'ultimo tributo dei suoi tifosi.

Ventuno

Un digiuno lungo ventun anni. Tanto ha dovuto attendere la Roma per espugnare al Franchi nel periodo tra il 1968 e il 1989.

Zanetti

Campione d'Italia con la Roma nel 2001, Cristiano Zanetti è cresciuto e ha esordito tra le fila della Fiorentina.