Bryan Cristante, premiato come "man of the match" di Barcellona-Roma, ha parlato in mixed zone della partita vinta 4-2 contro i blaugrana, nella quale ha segnato il gol del 3-2.

Inizio di partita in sordina, poi siete riusciti a vincere.
"E' sempre il Barcellona, mette in difficoltà l'avversario. Quando abbiamo preso le distanze li abbiamo messi in difficoltà".

In fase offensiva abbiamo visto inserimenti e movimenti che iniziano a funzionare.
"Ci stiamo iniziando a conoscere, sicuramente col tempo i movimenti diventano più fluidi e le cose vanno meglio".

La polemica con Malcom?
"Non c'è alcuna polemica".

Il tuo gol è l'esempio del tipo di calcio che chiede Di Francesco, che hai nelle tue corde?
"Sì, è una cosa che chiede. Quando c'è la possibilità di inserirsi è giusto farlo".

E' una soddisfazione essere stato eletto migliore in campo?
"Anche se è un'amichevole fa sempre piacere, anche perché è contro il Barcellona. Stiamo imparando a giocare come squadra".

Cosa cambia da Gasperini?
"Con ogni allenatore c'è un gioco diverso, bisogna solo entrare in confidenza coi compagni e capire cosa chiede il mister".

Come procede il tuo inserimento nella squadra?
"Procede gradualmente, sono agli inizi. Quando inizierà la Serie A saremo tutti ben inseriti".

Il 4-3-3 è nelle tue corde o preferisci un altro modulo?
"Mi trovo bene mezzala, farò ciò che chiede il mister".