Antonio Conte parla in conferenza stampa e lo fa anche a riguardo della trattativa per lo scambio di prestiti Dzeko-Sanchez. Ecco le dichiarazioni del tecnico in merito all'ipotesi che comprenderebbe uno scambio di prestiti tra il bosniaco e il cileno.

"Dzeko? Io non ho chiesto niente, e iniziamo a dire questo. Se accostano Dzeko per mia volontà siete lontani anni luce perché ho sempre detto che questi saranno i giocatori fino a fine stagione, ogni volta che si accosta un giocatore all'Inter si parla di un capriccio del tecnico e ho influito poco in questo campo, di lui non parlo per rispetto suo e dei miei giocatori. La situazione è molto chiara. I giocatori sono questi e rimarranno questi, a meno che non ci sia qualcuno che non è contento e allora chieda di andare via. Se ci sono poi delle situazioni economiche in essere che possono essere affrontate da parte dell'Inter che non comprendano un esborso economico e si può accontentare un giocatore lo si farà. Non vedo cambiamenti perché la situazione la conosciamo ed è inutile creare situazioni di instabilità nella squadra".