Julio Baptista, ex calciatore della Roma e della Nazionale brasiliana, è stato intercettato dai microfoni del portale "tre3uno3".  La 'Bestia', così era soprannominato da calciatore, ha parlato del mercato giallorosso, del possibile arrivo in Serie A di Cristiano Ronaldo e dell'importanza di Monchi che ha incrociato da direttore sportivo ai tempi del Siviglia. Ecco le sue dichiarazioni:

Se Ronaldo dovesse arrivare in Serie A il campionato ci guadagnerebbe?
Non lo so perché in Serie A bisogna cambiare alcune cose per farla tornare ai livelli di prima. Ronaldo è un grandissimo calciatore però al di là di questo bisognerebbe fare un po' di cose per riportare il calcio italiano dove era dieci o venti anni fa. Se Cristiano andasse alla Juventus sicuramente i bianconeri avrebbero un vantaggio per arrivare in fondo a tutte le competizioni.

Dove può arriva la Roma con Monchi?
Penso si sia visto quest'anno l'importanza del suo lavoro. La Roma ha eliminato la squadra più forte al mondo, che è il Barcellona ma penso che possa fare ancora meglio. Monchi sta facendo un grandissimo lavoro.

Potrà scoprire un altro Julio Baptista?
Certo (ride, ndr). Monchi scopre sempre grandi calciatori, questo è il suo ruolo: trovare calciatori di livello e fare grandissimi acquisti.