Tutti devono attaccare e tutti devono difendere. Sembra che la squadra di Fonseca si sia ormai totalmente calata nella parte, riversando sul terreno di gioco il credo del suo mister. Esaminando le statistiche fornite dal sito ufficiale della Lega Serie A, la Roma risulta essere la squadra che ha segnato più gol con i suoi centrocampisti. Nella stagione 2020-21 i centrocampisti giallorossi hanno fin qui realizzato 16 reti sulle 31 totali, divisi in 7 per Mkhitaryan e Veretout e 2 per Pellegrini.  Nessuna delle altre formazioni di A si è riuscita ad avvicinare il primato romanista. La seconda squadra in classifica è a sorpresa la Sampdoria, squadra in cui i centrocampisti sono stati autori di 13 centri. Staccatissime le altre, con l'Hellas Verona terza a quota 11 e le prime big (Inter, Atalanta, Milan e Sassuolo) bloccate a 9 reti. Nessun altro centrocampista ha inoltre realizzato le stesso numero di reti di Mkhitaryan e Veretout, con Soriano primo inseguitore fermo a 6 marcature e Gomez terzo a 4. Nella classifica degli assist realizzati dai centrocampisti la Roma è terza. I suoi mediani hanno realizzato complessivamente 10 passaggi chiave: 6 eseguiti dal trequartista armeno, 3 da Pellegrini e 1 dal solito Veretout. Meglio di loro hanno fatto i reparti centrali di Hellas Verona e Sampdoria, rispettivamente a quota 13 e 11. Al terzo posto a pari merito con la Roma siede il Milan, guidata dal miglior assist man del campionato insieme a Mkhitaryan, Calhanoglu, a quota 6.