Non sono bastati I tempi regolamentari e nemmeno i supplementari per stabilire il vincitore di Spagna-Russia, gara valida per gli ottavi di finale. All'autogol di Ignashevich, che ha regalato il vantaggio alle Furie Rosse, ha risposto un rigore di Dzyuba. Proprio i rigori sono stati decisivi per il passaggio del turno dei padroni di casa che a sorpresa raggiungono i quarti di finale e aspettano la vincitrice di Croazia-Danimarca. L'eroe di giornata è il portiere russo Akinfeev che ha parato i tiri dal dischetto di Koke e Aspas regalando il successo ai suoi