La Roma batte 2-0 il Cluj e approda ai sedicesimi di finale di Europa League. Fondamentale Veretout che propizia l'autogol di Debeljuh che sblocca il match e realizza il calcio di rigore del 2-0 guadagnato da Mkhitaryan. Roma in testa al girone A a quota 10.

La cronaca

94' - Triplice fischio. Cluj 0 Roma 2

92' - Cartellino giallo per Dzeko 

90' - Saranno 4 i minuti di recupero

87' - Problemi per Cristante che è costretto ad abbandonare il terreno di gioco. Avendo finito le sostituzioni la Roma resta in 10

83' - Esordio per Filippo Tripi che dà il cambio a Carles Perez

82' - Pereira ci prova dal limite dell'area con un bel tiro. Pau Lopez si fa trovare pronto

79' - Milanese serve un gran pallone per Bruno Peres che non riesce a segnare a tu per tu con il portiere avversario

76' - Milanese prende il posto di Diawara

71' - Camora è il quinto ammonito in casa Cluj

69' - Debeljuh e Paun escono per lasciare spazio a Carnat e Vojtus

66' - 0-2 per la Roma. Veretout è infallibile dal dischetto: il suo tiro spiazza Balgradean

64' - Ammonito Burca dopo le proteste per l'assegnazione del penalty

64' - Calcio di rigore per la Roma. Lechner punisce l'intervento scoordinato del portiere del Cluj su Mkhitaryan. Batte Veretout

63' - Doppio cambio nella Roma: Mkhitaryan e Dzeko sostituiscono Spinazzola e Mayoral

61' - Occasione Roma: Borja Mayoral ci prova dopo una bel passaggio di Villar. È bravo ad intervenire Balgradean

58' - Paun prova una girata dall'interno dell'area di rigore ma il tiro si infrange sulla schiena di Juan Jesus

52' - Prima ammonizione nella Roma: Diawara rimedia il cartellino giallo dopo un brutto intervento

51' - Debeljuh prova a farsi perdonare ma la sua conclusione viene neutralizzata da Pau Lopez

50' - Cambio nel Cluj: Chipciu prende il posto di Itu

49' - Gol della Roma. Veretout mette in mezzo una punizione da posizione defilata, il pallone rimbalza trovando la determinante deviazione di Debeljuh che la insacca nella sua porta.

46' - Fischia Lechner, inizia la seconda frazione di gioco

46' - Prima sostituzione del match: Veretout prende il posto di Pellegrini

Secondo tempo

45' - Fine primo tempo, si va al riposo sullo 0-0

42' - Terzo giallo in casa Cluj: è il turno di Djokovic

41' - Pellegrini ci prova al volo da fuori area ma il pallone termina lento tra i guantoni del portiere del Cluj

36' - Paun stende Pellegrini in ripartenza. È lui il secondo ammonito della gara

34' - Cartellino giallo per Itu dopo un'entrata da dietro su Juan Jesus

31' - Primo tiro in porta della gara. Diawara serve Mayoral che calcia forte ma centralmente. Respinge Balgradean

28' - Calcio d'angolo dalla destra per la Roma, nulla di fatto

25' - Debeljuh stacca solo a pochi passi dalla porta. La conclusione finisce fuori

20' - Pellegrini la mette in mezzo ma la difesa del Cluj è ben posizionata e allontana

19' - Fallo su Calafiori. Punizione per la Roma dal vertice basso di sinistra dell'area di rigore

8' - Cross teso dalla destra di Peres, Pellegrini cerca di farla passare per Mayoral con il tacco ma blocca la difesa del Cluj

6' - Prova a costruire facendo girare il pallone la Roma, pressa alto il Cluj

1' - Fischio d'inizio al Constantin Rădulescu, al via Cluj-Roma

Le formazioni ufficiali

Cluj (4-2-3-1): Balgradean; Susic, Manea, Burca, Camora; Itu, Djokovic; Pereira, Paun, Debeljuh; Rondon
A disposizione: Sandomierski, Checiches, Ciobotariu, Vojtus, Haiduc, Latovlevici, Chipciu, Joca, Carnat.
Allenatore: Petrescu

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Spinazzola, Cristante, Jesus; Peres, Villar, Diawara, Calafiori; Perez, Pellegrini; Mayoral
A disposizione: Mirante, Berti, Karsdorp, Veretout, Milanese, Tripi, Pedro, Mkhitaryan, Dzeko, Ciervo.
Allenatore: Fonseca

Dove vederla in tv

La partita Cluj-Roma verrà trasmessa in chiaro sul canale TV8 e su Sky, canali 201 e 252.

Cluj e Roma si affrontano nello Stadio Constantin Rădulescu nella gara valida per la quarta giornata di Europa League. Una vittoria consentirebbe ai giallorossi di ipotecare il passaggio del turno. Molte le assenze, soprattutto nel reparto arretrato, nella Roma.

Le formazioni ufficiali

Cluj (4-2-3-1): Balgradean; Susic, Manea, Burca, Camora; Itu, Djokovic; Pereira, Paun, Debeljuh; Rondon
A disposizione: Sandomierski, Checiches, Ciobotariu, Vojtus, Haiduc, Latovlevici, Chipciu, Joca, Carnat.
Allenatore: Pedrescu

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Spinazzola, Cristante, Jesus; Peres, Villar, Diawara, Calafiori; Perez, Pellegrini; Mayoral
A disposizione: Mirante, Berti, Karsdorp, Veretout, Milanese, Tripi, Pedro, Mkhitaryan, Dzeko, Ciervo.
Allenatore: Fonseca

Dove vederla in Tv

La partita Cluj-Roma verrà trasmessa in chiaro sul canale TV8 e su Sky, canali 201 e 252.

di: La Redazione

Non ha sciolto i dubbi Fonseca sul quesito fondamentale alla vigilia della trasferta di Cluj. La Roma giocherà con la difesa a tre, nonostante la contemporanea assenza di cinque difensori centrali su sei, o tornerà alla difesa a quattro? «Non voglio cambiare troppo», la frase che farebbe pensare alla conferma del solito sistema (con l'adattamento magari di Karsdorp come terzo centrale), «Cristante e Juan Jesus possono anche giocare a quattro», la frase che invece farebbe propendere per il cambio. Nessuna indiscrezione è emersa dall'ultimo allenamento, né da Cluj (la prima trasferta europea senza giornalisti italiani al seguito della squadra: sono le coppe europee ai tempi del Covid).

Si dovrebbe gettare una monetina per azzeccarci, o forse affidarsi alle sensazioni: e allora puntiamo quell'euro sulla difesa a quattro, senza troppi stravolgimenti se non un aggiustamento tattico, con Peres e Calafiori sulle fasce e i due superstiti centrali, con Diawara e Villar (o Veretout) a centrocampo, e una batteria di trequartisti alle spalle dell'unica punta (Mayoral, con Dzeko destinato a entrare nel secondo tempo per scaldare i muscoli per Napoli). Probabile che la scelta ricada su Perez a destra, Pellegrini centrale e uno tra Pedro e Mkitaryan a sinistra. Possibile che come già accaduto già tre volte su tre in Europa tra i due scatti la staffetta. Una volta ha cominciato Pedro (con lo Young Boys, con l'armeno in campo al 14' del secondo tempo), due Miky (con lo spagnolo in campo nella ripresa, nelle altre due sfide).
Riposerà invece, almeno dall'inizio, Spinazzola, in panchina probabilmente insieme con Karsdorp, tra i protagonisti con il Parma. Se serve, potrà entrare anche da terzo centrale.

Le probabili formazioni

Cluj (4-2-3-1): Balgradean; Susic, Ciobotariu, Burca, Camora; Itu, Paun; Chipciu, Djokovic, Debeljuh; Rondon
A disposizione: Sandomierski, Manea, Latovlevici, Pereira, Joca, Carnat. Omrani
Allenatore: Pedrescu

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Peres, Cristante, Jesus, Calafiori; Villar, Diawara; Perez, Pellegrini, Pedro; Mayoral
A disposizione: Mirante, Berti, Karsdorp, Spinazzola, Veretout, Milanese, Tripi, Mkhitaryan, Dzeko, Ciervo
Allenatore: Fonseca

Dove vederla in TV

La partita Cluj-Roma verrà trasmessa in chiaro sul canale TV8 e su Sky, canali 201 e 252.

di: La Redazione

Non ha sciolto i dubbi Fonseca sul quesito fondamentale alla vigilia della trasferta di Cluj. La Roma giocherà con la difesa a tre, nonostante la contemporanea assenza di cinque difensori centrali su sei, o tornerà alla difesa a quattro? «Non voglio cambiare troppo», la frase che farebbe pensare alla conferma del solito sistema (con l'adattamento magari di Karsdorp come terzo centrale), «Cristante e Juan Jesus possono anche giocare a quattro», la frase che invece farebbe propendere per il cambio. Nessuna indiscrezione è emersa dall'ultimo allenamento, né da Cluj (la prima trasferta europea senza giornalisti italiani al seguito della squadra: sono le coppe europee ai tempi del Covid).

Si dovrebbe gettare una monetina per azzeccarci, o forse affidarsi alle sensazioni: e allora puntiamo quell'euro sulla difesa a quattro, senza troppi stravolgimenti se non un aggiustamento tattico, con Peres e Calafiori sulle fasce e i due superstiti centrali, con Diawara e Villar (o Veretout) a centrocampo, e una batteria di trequartisti alle spalle dell'unica punta (Mayoral, con Dzeko destinato a entrare nel secondo tempo per scaldare i muscoli per Napoli). Probabile che la scelta ricada su Perez a destra, Pellegrini centrale e uno tra Pedro e Mkitaryan a sinistra. Possibile che come già accaduto già tre volte su tre in Europa tra i due scatti la staffetta. Una volta ha cominciato Pedro (con lo Young Boys, con l'armeno in campo al 14' del secondo tempo), due Miky (con lo spagnolo in campo nella ripresa, nelle altre due sfide).
Riposerà invece, almeno dall'inizio, Spinazzola, in panchina probabilmente insieme con Karsdorp, tra i protagonisti con il Parma. Se serve, potrà entrare anche da terzo centrale.

Le probabili formazioni

Cluj (4-2-3-1): Balgradean; Susic, Ciobotariu, Burca, Camora; Itu, Paun; Chipciu, Djokovic, Debeljuh; Rondon
A disposizione: Sandomierski, Manea, Latovlevici, Pereira, Joca, Carnat. Omrani
Allenatore: Pedrescu

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Peres, Cristante, Jesus, Calafiori; Villar, Diawara; Perez, Pellegrini, Pedro; Mayoral
A disposizione: Mirante, Berti, Karsdorp, Spinazzola, Veretout, Milanese, Tripi, Mkhitaryan, Dzeko, Ciervo
Allenatore: Fonseca

di: La Redazione