Oggi il Belgio farà il suo esordio al Mondiale contro Panama ma tra i 'diavoli rossi' non ci sarà Radja Nainggolan, lasciato a casa dal ct Martinez con una lunga coda di polemiche. Il Ninja però non ha perso il suo amore per i colori del suo paese ed è diventato protagonista di una campagna pubblicitaria orchestrata dalla compagnia telefonica Orange che sul suo profilo social ha pubblicato un video che fa seguito a quello pubblicato la scorsa settimana in cui Nainggolan cantava l'inno nazionale davanti allo specchio

In questo secondo filmato Nainggolan fa una premessa: "Come sai, non posso sfidare Panama sul campo ma posso ancora aiutare il Belgio". Poi chiama un fantomatico capo ultras del Belgio presente in Russia per organizzare il suo piano: "Assicurati che quei ragazzi non chiudano gli occhi tutta la notte". Il video si conclude con le immagini di tifosi belgi che intonano cori sotto l'albergo dei calciatori di Panama in piena notte e con un avvertimento: "Tunisia, sei la prossima...". Anche quando fa pubblicità il Ninja non è mai banale.