Arrivano i primi effetti dell'inchiesta sui terreni di Tor di Valle sui quai dovrebbe essere costruito lo stadio della Roma. Luca Lanzalone, consulente del Movimento 5 Stelle nella vicenda stadio, si è dimesso da presidente del consiglio d'amministrazione di Acea. Nel blitz di ieri è finito agli arresti domiciliari con l'accusa di asservimento di funzioni pubbliche per interessi privati.