Tre punti all'esordio per la Roma in Europa League contro lo Young Boys in trasferta. In campo dal 1' c'era anche Bryan Cristante che poi ai microfoni di Sky Sport  ha commentato la vittoria ottenuta in rimonta dalla sua squadra. Ecco le sue parole.

Bella reazione dopo un primo tempo di attesa e col turnover. Ti è piaciuta la mossa del tecnico?
"Sì. Abbiamo fatto bene in una partita difficile, sapevamo che loro pressavano tanto e c'era anche il fattore del campo che sembra non sia importante ma non siamo abituati, è diverso giocare. Siamo contenti del risultato".

Sensazioni da capitano?
"Sensazioni positive, fa piacere essere capitano di una grande squadra come la Roma. Ne sono onorato".

Ci racconti questo tuo momento da jolly? Ti gratifica?
"Sì. Vuol dire che so giocare in più zone del campo. Io faccio quello che chiede il mister cercando di interpretarlo al meglio".

Vittoria fuori casa, è un passo avanti determinante per il passaggio del turno?
"Sì era molto importante vincere qui. Come ho detto c'era l'aggravante del campo, che non era facile. Siamo venuti qua a vincere da loro alla prima partita del girone. Siamo partiti bene e ora dobbiamo continuare così".

Cristante a Roma TV

Sul match
"Abbiamo fatto bene, sapevamo che ci avrebbero pressati alti, ma alla fine abbiamo vinto e siamo contenti".

Sulla posizione in campo
"So giocare in più zone del campo, faccio ciò che mi chiede il mister al meglio possibile".

Sul girone
"Era importante vincere qui nonostante le difficoltà del campo, ora siamo primi nel girone e vogliamo continuare così".