Cinema

"Mi chiamo Francesco Totti", il film è un successo: incassati già 600mila euro

La pellicola di Alex Infascelli sulla vita del 10 giallorosso spopola al botteghino nei primi tre giorni di uscita e le sale spingono per riaverlo in programmazione

Francesco Totti nel giorno dell'addio al calcio, di LaPresse

Francesco Totti nel giorno dell'addio al calcio, di LaPresse

La Redazione
22 Ottobre 2020 - 13:25

Francesco Totti non delude mai, sia all'interno del rettangolo verde che nelle sale cinematografiche. Il docufilm di Alex Infascelli su vita e carriera dell'ex numero 10 giallorosso, intitolato "Mi chiamo Francesco Totti" è stato un vero e proprio successo. Uscita nelle sale cinematografiche per soli tre giorni (dal 19 al 21 ottobre) come evento speciale, la pellicola ha registrato ben 592.581 euro di incassi, quasi 200 mila euro al giorno. Nell'ultima giornata di messa in onda il docufilm ha trainato il mercato, rappresentando il 52% del totale degli incassi e scatenando le richieste degli esercenti, che spingono per tenerlo in programmazione. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA