L'Uefa ha sanzionato il Liverpool con una multa di 3000 euro per il lancio di fumogeni da parte dei supporter inglesi durante la gara dell'Olimpico contro la Roma, valida per la semifinale di ritorno dell'ultima Champions League. Il match termino 4-2 a favore dei giallorossi ma il risultato non bastò agli uomini di Eusebio Di Francesco per approdare in finale.  Sempre sul piano disciplinare invece, è ancora sospesa la decisione che vede coinvolto il club giallorosso per gli scontri avvenuti una settimana prima all'esterno dello stadio di Anfield in cui rimase ferito Sean Cox, il tifoso dei Reds che ora lotta tra la vita e la morte. I due club sono in attesa della decisione dell'Uefa che sarebbe dovuta arrivare già lo scorso 31 maggio.