Cláudio Taffarel, portiere del Brasile del 1994, Campione del Mondo contro l'Italia ai rigori, ha parlato ai microfoni dell'emittente radiofonica O Globo dell'estremo difensore giallorosso Alisson. Questa la sua dichiarazione:

"Non dirò che è stata una scommessa, ma abbiamo davvero creduto in Alisson. Ci ha dato risposte importanti sul campo. Nella Nazionale ha sempre mantenuto un livello altissimo, è il nostro numero uno. Credo che i tifosi avessero qualche dubbio su di lui visto non lo vedevano giocare con la Roma. Io invece dico che la Roma ha fatto un ottimo investimento, noi sapevamo che sarebbe arrivato ai livelli di oggi".

Taffarel, oggi, è il preparatore dei portieri della nazionale brasiliana, e avrà modo di lavorare a stretto contatto con il numero uno giallorosso durante il ritiro pre-Mondiale.

Intanto, Alisson si allena nel giorno di riposo supplementare concesso da Di Francesco alla squadra per recuperare dai molti impegni delle ultime settimane: