L'allenatore della Roma Paulo Fonseca ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni di Roma Tv e Sky dopo la vittoria per 1-6 sulla Spal. Queste le sue parole.

Fonseca a Roma Tv

"Penso che la squadra sia stata ambiziosa, con un atteggiamento giusto per vincere la partita. In questo momento abbiamo molti giocatori stanchi che hanno giocato le ultime partite. E durante la partita è stato importante gestire le energie"

Stasera la Roma ha portato in gol il 17° marcatore diverso.
"Per me l'importante è fare, non chi fa. In questo momento i nostri terzini hanno più possibilità di fare gol, arrivano di più in zona di finalizzazione. È importante avere giocatori aggressivi, io sono soddisfatto con tutti i giocatori, Carles Perez ha fatto un bel gol"

Cristante non lo vede limitato in posizione arretrata?
"Oggi ha giocato più avanti di Diawara, ha giocato quasi tutta la partita fino al cambio di Diawara, lì si è abbassato. Sono soddisfatto di questa sua partita, sono soddisfatto di Bryan"

Abbiamo le energie per vincerle tutte?
"I ragazzi sono motivati e stiamo giocando bene, dobbiamo vincere le nostre partite. Dobbiamo pensare alla partita con la Fiorentina e recuperare i giocatori, abbiamo molti giocatori molto stanchi, come Spinazzola, Peres, Kolarov, Mancini, Diawara e altri giocatori che non hanno giocato in vista della difficile partita contro la Fiorentina"

Meglio il ritorno di Smalling, il gol di Zaniolo, Peres o altro?
"Tutto è importante, Smalling e Zaniolo hanno giocato bene, Kolarov è tornato bene, Peres sta crescendo. Sono tutti giocatori importanti. Vediamo, ma io non voglio cambiare molto"

Pau Lopez nervoso?
"Devo dire che Lopez è stato male, ha vomitato tutto il giorno. Ho parlato con lui e ha detto che voleva giocare. È stato un giorno molto difficile, era malato"

Fonseca a Sky

Su Zaniolo
"È stato importante. I giocatori che sono entrati come Zaniolo, Villar, Cetin e Kluivert hanno fatto molto bene e lavorato per la squadra. Abbiamo molti giocatori stanchi e quando entrano devono entrare con l'atteggiamento giusto".

Può confermare che Zaniolo è incedibile?
"Sì, non vogliamo vendere né Zaniolo né Pellegrini. Sono giocatori importanti per il futuro della Roma".

Sul caso Zaniolo
"Non c'è nessun problema con Zaniolo, è un talento, un giocatore molto importante per la Roma. Non è giusto creare tutta questa pressione su Zaniolo e su Pellegrini, sono giovani. Dobbiamo far crescere Zaniolo con equilibrio, è un giocatore con molto talento".