"Ciao nonna Isa, mi dispiace che domani non potrai essere con noi allo stadio. Noi vogliamo sempre i tifosi con noi. Ti aspettiamo alla prima partita con il pubblico allo stadio". Questo il messaggio di Paulo Fonseca a Isa, tifosa di 80 anni che la Roma aveva invitato all'Olimpico per la partita con l'Inter, dopo che il nipotino aveva scritto una lettera a Romolo, mascotte dei giallorossi. Ovviamente, a causa delle partite a porte chiuse per il Covid-19, nonna Isa non potrà essere sugli spalti. Il tecnico portoghese e la Roma l'aspettano appena sarà possibile riavere il pubblico.