Al termine della vittoria per 2-1 ottenuta in rimonta sul Parma, l'autore del raddoppio giallorosso Jordan Veretout ha parlato ai microfoni di Dazn e Roma Tv. Queste le sue parole.

Veretout a Dazn

Hai trovato il tuo primo gol su azione.
"Si abbiamo fatto una buona partita stasera. Quando tutti siamo uniti è più facile. Abbiamo aiutato la difesa e attaccato tutti insieme. Penso che possiamo fare ancora meglio, potevamo vincere 3-1 o 4-1. Non dovevamo consentire al Parma di rimanere in partita fino all'ultimo".

Quanto è importante aver vinto questa gara?
"Sì, dopo tre sconfitte era molto importante ripartire. Oggi abbiamo fatto una buona partita. Ora dobbiamo recuperare perché giochiamo ogni tre giorni e perché sabato avremo un'altra partita difficile, contro il Brescia".

Stasera la Roma sembrava più fresca fisicamente.
"E' una questione di testa. Quando siamo uniti possiamo fare grandi cose. Possiamo fare ancora di più, oggi abbiamo vinto 2-1, ma potevamo fare 3 o 4 reti. Dobbiamo continuare così, a testa alta, e lavorare".

Quanto è importante Mkhitaryan?
"Abbiamo dei grandi dei calciatori: lui, Dzeko, Kolarov, Fazio e Perotti. Hanno grande esperienza e aiutano noi che siamo un po' più giovani e dobbiamo continuare così".

Veretout a Roma Tv

Servivano tre punti e sono arrivati con un tuo gol splendido, a coronare una prestazione sicuramente in crescita rispetto alle ultime…
"Oggi volevamo fare una buona partita. Abbiamo sbagliato tre volte già e abbiamo fatto una buona partita, ma non è sufficiente per vincere. Ma oggi abbiamo dato tutto per fare una buona partita. Quando giochiamo tutti insieme a difendere e attaccare possiamo fare grandi cose. Oggi abbiamo vinto 2-1, ma meritavamo anche 3-1 o 4-1. Dobbiamo continuare a lavorare insieme".

Poteva finire 4-1, un altro elemento che la Roma poteva migliorare…
"Sì, per forza. Oggi è stata una partita in cui dal primo all'ultimo minuto abbiamo giocato davanti tutti insieme. Prendere gol così fa male alla testa, ma abbiamo reagito molto bene. 2-1 non è sufficiente, con il terzo si vinceva tranquillamente. Alla fine loro mettevano palla lunga e non si sapeva cosa sarebbe successo. Dobbiamo vincere prima, ma abbiamo fatto una buona partita stasera".

Il mister vi sta facendo giocare molti minuti rispetto alle altre partite.
"Il mister ha visto che abbiamo fatto una buona partita. Sono tutti concentrati per giocare, oggi abbiamo fatto un'ottima partita, solamente dovevamo fare il terzo gol. Mi sento bene sul campo e dobbiamo continuare cosi e recuperare per ricominciare sabato contro il Brescia".

Ci racconti il gol?
"Siamo andati veloci in avanti con Micki, mi ha visto in mezzo al campo e mi ha servito. Ho calciato e ho fatto un bel gol che ha permesso alla squadra di vincere. Ora recuperiamo per fare una buona partita contro il Brescia".