Le parole di Patrik Schick al termine di Spal-Roma 0-3:

Premium Sport

Contento per il Gol?
"Sì finalmente, lo aspettavo da troppo tempo. Io voglio lavorare per la squadra e il gol arriva, questo è il mio obiettivo"

C'è stata troppa pressione intorno a te a inizio stagione?
"L'inizio della stagione non è stato come lo avevo immaginato, anche per via degli infortuni. Ora non ho fastidi e posso allenarmi bene. Sono contento per il gol"

Dzeko ha tifato per te dalla panchina
"Si, Edin è un mio grande amico e sono felice che sia contento per il mio gol e per il supporto"

Ora il Liverpool...
"Non era una partita facile anche per il troppo caldo, il 3-0 è molto importante anche in vista del Liverpool, dobbiamo prepararla sperando di vincere. Dobbiamo essere cattivi come contro il Barcellona.

Ora manca gol in Champions...
Si speriamo di farlo

 Sky Sport

Oggi non era facile
"La partita era importante per prendere fiducia, ora a Liverpool dobbiamo essere cattivi e convinti".

Tutti motivati, grazie al turnover di Di Francesco che dà fiducia a tutta la rosa
"Il mister è una brava persona, parla sempre con noi. I giocatori quando sentono la fiducia si sentono meglio".

Il Gol e il sorriso
"Sono molto felice per il gol, lo aspettavo da molto tempo".

L'ambiente Roma ti ha aiutato
"Devo ringraziare tutti perché mi hanno dato fiducia".

Il secondo gol è di Nainggolan?
"Sì è suo io volevo toccare il pallone, ma non ci sono riuscito".

Roma TV

Primo gol in campionato il giorno del compleanno di Roma. Destino?
"Sono felice di aver fatto finalmente gol. Ho aspettato troppo a lungo. Questo oggi è anche il compleanno di Roma, quindi è molto importante".

Hai toccato il pallone sul secondo gol?
"L'ho rivisto varie volte, effettivamente sembra che io l'abbia tocacta. Radja si arrabbia se dico che l'ho presa. Quindi non l'ho toccata (ride, ndr)". 

Questo gol può sbloccarti.
"Speriamo che finalmente mi sia sbloccato. Erano momenti difficili. Sono felice, per me e per la vittoria. Voglio lavorare per la squadra, perché penso che il gol arrivi comunque".

Tanto impegno per la squadra.
"Devo concentrarmi nella fase difensiva, devo lavorare per la squadra. Sono felice per questo momento. Voglio lavorare tanto per la squadra, per i compagni".

Che sfida ti attendi con il Liverpool?
"Ora testa al Liverpool. Dobbiamo essere cattivi come contro il Barça. Solo con tanta applicazione possiamo pensare a grandissimi risultati".