Nel contesto di quanto sta succedendo negli Stati Uniti, Juan Jesus si inginocchia per George Floyd (gesto che richiama la nota posa del giocatore di football americano Colin Kaepernick) e lancia un messaggio attraverso un post su Instagram: 
"A mio figlio Dudù, a mia figlia Sofia. Il più grande insegnamento che possiamo passarci l'un l'altro, come un testimone, è che in questo Mondo siamo tutti insieme. Senza barriere, senza violenza. Senza razzismo."