Disavventura in Argentina per Juan Manuel Pastore, il fratello di Javier. Secondo quanto riporta El Diario de Carlos Paz Il 27enne è stato arrestato giovedì 30 aprile per aver violato la quarantena. Si trovava alla guida di un fuoristrada quando è stato fermato da un posto di blocco sulla Strada Statale 38 all'altezza di Villa Parque Síquiman, in provincia di Cordoba. Essendo stato trovato sprovvisto dell'autorizzazione a circolare, Juan Manuel Pastore è stato condotto in commissariato, dove è rimasto detenuto per qualche ora prima di essere liberato.