Edin Dzeko è stato votato come miglior giocatore della storia del campionato ceco. Il centravanti bosniaco della Roma ha vestito la maglia del Teplice agli inizi della sua carriera, ma è bastato per lasciare il segno. Intervistato da iSport, Il numero 9 giallorosso ha commentato il riconoscimento. Ecco le sue parole.

Per la giuria del quotidiano Sport sei il miglior straniero nella storia della lega ceca. Che ne pensi?
"Tenendo conto di quanto brevemente abbia lavorato nella Repubblica Ceca e di quanto fossi giovane e immaturo, sono molto orgoglioso di questo premio. Un sacco di stranieri di qualità hanno giocato in campionato, quindi sono stato molto contento".

Ripeteresti la tua esperienza con il Teplice?
"A quel tempo, venni da ragazzo: non avevo idea di cosa avessi davanti a me, ma ora che guardo indietro, so che non cambierei la mia decisione. Rifarei il percorso col Teplice, anche se a volte è stato molto difficile. Vorrei ringraziare i giornalisti e gli esperti che hanno votato per me".